Piacenza.press

Tutte le notizie su Piacenza e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Piacenza, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Piacenza, sequestrata per la prima volta una caserma dei carabinieri: “Torture, estorsione e spaccio”. 18 arresti, tra cui 6 militari

Per la prima volta in Italia una caserma dei carabinieri è stata sequestrata dalla Procura. È successo a Piacenza, dove l’immobile di via Caccialupo, situato a pochi passi dal Duomo, è stato “sottoposto a sequestro penale” perché teatro di presunti arresti illegali, torture, lesioni, estorsioni e spaccio di droga. In arresto sono finiti sei carabinieri (uno ai domiciliari) e altre 12 persone. Le indagini hanno svelato una serie di episodi avvenuti a partire dal 2017 ai danni di spacciatori, immigrati e cittadini innocenti. Tra i militari coinvolti c’è il maresciallo luogotenente della stazione Levante, ai domiciliari, e un capitano, ufficiale comandante della compagnia di Piacenza, colpito invece da obbligo di dimora.


L’inchiesta è coordinata dal neo procuratore della Repubblica Grazia Pradella che alle 12 terrà una conferenza stampa. Tra i vari episodi trapelati finora ci sarebbero pestaggi, un cittadino accusato ingiustamente di spaccio di stupefacenti attraverso prove false e casi di tortura avvenuti tra le mura della caserma. Tutto è partito dalla segnalazione di un ufficiale dei carabinieri che si sarebbe ribellato ai colleghi denunciando i fatti ai magistrati.


L'articolo Piacenza, sequestrata per la prima volta una caserma dei carabinieri: “Torture, estorsione e spaccio”. 18 arresti, tra cui 6 militari proviene da Il Fatto Quotidiano.


Piacenza.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza