Nel furgone dieci bici rubate a Castel San Giovanni: arrestato dopo l’inseguimento

1 settimana fa 60
DBR - Data Breach Registry Web tool

Con un furgone rubato, trasportava dieci biciclette elettriche provento di un furto messo a segno a Castel San Giovanni: un uomo di 28 anni, di origini ucraine, è stato arrestato dai Carabinieri di Monza. Il giovane era stato notato dagli uomini della Sezione Radiomobile di Monza a bordo del mezzo in compagnia di un’altra persona, destando da subito sospetto per le manovre compiute. Intimatogli l’alt, il veicolo ha però improvvisamente accelerato, lanciandosi in una pericolosa fuga e tentando più volte di speronare la gazzella dell’Arma. Giunti nella frazione di Oreno (MB), gli occupanti del furgone hanno abbandonato il mezzo in una zona campestre, continuando la propria fuga a piedi. Uno dei due, il conducente, è stato prontamente bloccato, mentre il passeggero ha fatto subito perdere le proprie tracce.

All’interno del furgone, risutato rubato e al quale erano state applicate targhe rubate ad ulteriori due macchine, erano trasportate dieci biciclette elettriche, risultate provento di un furto commesso qualche giorno prima ai danni di un esercizio commerciale a Castel San Giovanni (Piacenza), provocando al titolare un danno quantificabile in circa 30mila euro. Il 28enne, ...

Leggi tutto questo Articolo

Nel furgone dieci bici rubate a Castel San Giovanni: arrestato dopo l’inseguimento