A fine ‘800 il grande restauro della Cattedrale “L’abilità degli operai ha ingannato gli studiosi”

1 settimana fa 43
DBR - Data Breach Registry Web tool

Si è aperto martedì 20 settembre il convegno internazionale “La Cattedrale di Piacenza e la civiltà medievale” presso il Seminario vescovile di via Scalabrini. Numerose le relazioni in programma. A presiedere la mattinata è stato il professor Francesco Gandolfo, dell’Università di Roma Tor Vergata, che ha introdotto gli interventi dei docenti Paolo Golinelli, dell’Università di Verona, Bruno Klein, della Technische Universität Dresden e Arturo Carlo Quintavalle, membro dell’Accademia dei Lincei nonché coordinatore del convegno.

“Il fulcro della questione – dichiara Gandolfo – è il problema che noi storici dell’arte medievale non sappiamo nulla dell’organizzazione del lavoro nel periodo medievale”. Quintavalle compara le scene evangeliche scultoree della facciata della Cattedrale di Piacenza con le Storie della Genesi del duomo di Modena, tutte attribuite a Wiligelmo. La Cattedrale che vediamo ora fu costruita a partire dal 1122, su un progetto dell’architetto Nicholaus, dopo che un violento terremoto causò il crollo della vecchia chiesa di Santa Giustina. Planimetrie alla mano, dov’era la Santa Giustina? ...

Leggi tutto questo Articolo

A fine ‘800 il grande restauro della Cattedrale “L’abilità degli operai ha ingannato gli studiosi”